Archivio per Categoria Ultime Notizie

WEBINAR – Come costruire un CV vincente: essere creativi e attirare l’attenzione

Lunedì 24 Maggio 2021 – ore 18:30

Per registrarsi e partecipare al webinar è necessario compilare il presente form.

Due giorni prima del wibinar riceverai una mail di conferma iscrizione.
Mentre lo stesso giorno in cui si terrà il webinar riceverai una mail con il link MEET per partecipare.
Inoltre tutti i partecipanti riceveranno nella propria mail il materiale e gli strumenti che verranno presentati.

Se ancora non lo hai fatto entra a far parte della nostra Community a questo link https://www.facebook.com/groups/2289777527923165 sarai sempre aggiornato su iniziative, eventi e news.

Se hai necessità di chiarimenti puoi contattarci all’indirizzo infoanstul@gmail.com
o scriverci sui nostri canali social.

A presto lo staff – COSTRUIAMO ASSIEME IL TUO FUTURO!!!

Siamo alla ricerca di nuovi collaboratori

Siamo una startup non profit che si prefigge di generare Innovazione Sociale nel campo dell’Orientamento, della Formazione e della Progettazione Sociale. La nostra Mission è “guidare i giovani nel processo di sviluppo di capacità e competenze necessarie a rendersi competitivi sul mercato del lavoro”. Il nostro obiettivo è promuovere empowerment in maniera globale: dall’orientamento scolastico all’inserimento lavorativo, passando per i processi di sviluppo di competenze trasversali (Soft Skills), linguistiche e digitali.
Attraverso soluzioni innovative nel campo delle metodologie dell’orientamento e della formazione, al lavoro di gruppo e ad esperienze di mobilità internazionale, sviluppiamo tutto il potenziale umano che serve per essere competitivi sul mercato del lavoro, coltivando capacità sociali, cognitive ed emotive.
Tut to ciò che serve a raggiungere i propri obiettivi personali e professionali.
Per collaborare con noi è preferibile essere iscritti o laureati in discipline quali Psicologia, Scienze della formazione, Pedagogia, Servizio Sociale, Giurisprudenza, Economia, Lingue, Marketing e Comunicazione. Inoltre sono richieste capacità di team work, orientamento al cliente e grande proattività.
Stiamo ricercando giovani che hanno voglia di mettersi in gioco, lavorare in gruppo e maturare esperienze concrete nei diversi settori. Puoi candidarti, infatti, per entrare a far parte di uno dei nostri Cinque Team:
1) Team Orientamento
2) Team Formazione
3) Team Progettazione Sociale
4) Team Mobilità Internazionale
5) Tema Comunicazione e Marketing
I nostri collaboratori sono i primi a sviluppare le soft skills più richieste sul mercato del lavoro (attraverso la formazione interna) ed usufruire dei servizi di c o nsulenza di carriera da parte dei nostri esperti. Inoltre entrerai a far parte di un ampio Network di aziende, associazioni e professionisti che possono agevolare il tuo inserimento in società e nel mondo del lavoro.
Al momento non è prevista alcuna retribuzione diretta (siamo un’associazione no-profit), ma seguiamo la logica organizzativa del “lavoro per progetti”. Più si è proattivi più si genera valore!
Se sei interessato/a puoi inviare il tuo Curriculum Vitae aggiornato e una Lettera Motivazionale all’indirizzo mail anstulselezioni@gmail.com indicando in oggetto la seguente dicitura: “SELEZIONE NUOVI COLLABORATORI 2021” e indicare a quale team si è interessati.
Per qualsiasi chiarimento o informazione, contattaci attraverso il nostro sito, i nostri canali social o la nostra mail infoanstul@gmail.com.
Siamo a tua disposizione!

WEBINAR – Network: come costruire la rete di contatti per la ricerca del lavoro

Terzo webinar sui temi relativi alla ricera del lavoro.

Il dott. Leonardo Caramazza e la dott.ssa Serena Rizzo parleranno delle strategie per creare un network di successo per la ricerca del lavoro on-line e off-line.

Per registrarsi e partecipare al webinar è necessario compilare il presente form https://lnkd.in/d7PQ4Vy

Due giorni prima del wibinar riceverai una mail di conferma iscrizione.
Mentre lo stesso giorno in cui si terrà il webinar riceverai una mail con il link MEET per partecipare.
Inoltre tutti i partecipanti riceveranno nella propria mail il materiale e gli strumenti che verranno presentati.

Il nostro approccio è fortemente esperenziale!
Saranno previsti anche degli esercizi pratici quindi è importante seguire da un luogo tranquillo per poter utilizzare la webcam e il microfono.

Se ancora non lo hai fatto entra a far parte della nostra Community a questo link https://lnkd.in/dZ_mKDH sarai sempre aggiornato su iniziative, eventi e news.

Se hai necessità di chiarimenti puoi contattarci all’indirizzo infoanstul@gmail.com
o scriverci sui nostri canali social.

A presto lo staff – COSTRUIAMO ASSIEME IL TUO FUTURO!!!

WEBINAR – Il Bilancio di competenze: come riconoscere e valorizzare le proprie skills

Lunedì 28 Dicembre 2020 – ore 19:00

Leonardo Caramazza e Salvatore Falanga faranno luce sulla tecnica del bilancio di competenze, le sue caratteristiche peculiari e l’importanza che tale tecnica riveste nei processi di orientamento e ricerca del lavoro.

Per registrarsi e partecipare al webinar è necessario compilare il presente form. https://forms.gle/K8oA1hRpH58EUfFu7

Due giorni prima del wibinar riceverai una mail di conferma iscrizione.
Mentre lo stesso giorno in cui si terrà il webinar riceverai una mail con il link MEET per partecipare.
Inoltre tutti i partecipanti riceveranno nella propria mail il materiale e gli strumenti che verranno presentati.

Il nostro approccio è fortemente esperenziale!
Saranno previsti anche degli esercizi pratici quindi è importante seguire da un luogo tranquillo per poter utilizzare la webcam e il microfono.

Se ancora non lo hai fatto entra a far parte della nostra Community a questo link https://www.facebook.com/groups/2289777527923165 sarai sempre aggiornato su iniziative, eventi e news.

Se hai necessità di chiarimenti puoi contattarci all’indirizzo infoanstul@gmail.com
o scriverci sui nostri canali social.

A presto lo staff – COSTRUIAMO ASSIEME IL TUO FUTURO!!!

Webinar “Come scrivere un CV Vincente”

Lunedi 21 Dicembre alle ore 19:00 terremo un webinar per capire bene come si scrive un CV vincente.

A spiegarci quali regole bisogna seguire e quali errori evitare sarà la nostra Collaboratrice Dott.ssa Serenza Rizzo, laureta in Psicologia Sociale del Lavoro e delle Organizzazioni e giovane HR.

Per registrarsi e partecipare al webinar è necessario compilare il presente form https://docs.google.com/…/1FAIpQLSdJJ30VnbCiMjeUub…/viewform

Due giorni prima del wibinar riceverai una mail di conferma iscrizione.
Mentre lo stesso giorno in cui si terrà il webinar riceverai una mail con il link MEET per partecipare.
Inoltre tutti i partecipanti riceveranno nella propria mail il materiale e gli strumenti che verranno presentati.

Il nostro approccio è fortemente esperenziale!
Saranno previsti anche degli esercizi pratici quindi è importante seguire da un luogo tranquillo per poter utilizzare la webcam e il microfono.

Se ancora non lo hai fatto entra a far parte della nostra Community a questo link https://www.facebook.com/groups/2289777527923165 sarai sempre aggiornato su iniziative, eventi e news.

Se hai necessità di chiarimenti puoi contattarci tramite la pagina contatti o scriverci sui nostri canali social.

 

OXFAM ITALIA SELEZIONA: Responsabile postazione progetto “Incarta il presente-regala un futuro”

DESCRIZIONE
A seguito di alcune partnership con importanti catene di distribuzione, finalizzata a garantire il servizio di confezionamento dei regali presso i loro punti vendita durante il periodo natalizio, Oxfam Italia cerca un Responsabile di punti di confezionamento.

I responsabili dovranno garantire la loro presenza nei negozi e coinvolgere volontari con l’obiettivo di raccogliere fondi a sostegno dei progetti umanitari di Oxfam, garantendo tutti i turni programmati per il mese di dicembre.

Si tratta di un lavoro flessibile che permette di conciliare impegni personali, studio e lavoro.

E’ prevista una formazione iniziale e una retribuzione proporzionale con i risultati raggiunti.

 

PROFILO DI FIGURA

Paese di riferimento: Italia
Ong: Oxfam Italia
Dipartimento: Advocacy & Public Engagement
Posizione: Responsabile Progetto
Disponibilità: Da novembre
Durata: fino al 31 dicembre 2020
Contratto: Contratto di collaborazione occasionale
Compenso fisso 500 euro lordi. Il compenso può aumentare in base ai risultati raggiunti nelle diverse postazioni fino a un massimo di 1375 euro lordi:

MODALITÀ E SCADENZA PRESENTAZIONE CANDIDATURE: Per dichiarazione interesse inviare CV formato europeo e lettera di motivazione a: pierluigi.fabiano@oxfam.it con oggetto “Progetto pacchi natale_nome_cognome_città per la quale ci si candida” entro e non oltre il 18/10/2020

 

CERCHIAMO

  • Ottime capacità comunicative e relazionali
  • Entusiasmo e attitudine positiva
  • Disponibilità nei giorni previsti per 8 ore giornaliere
  • Orientamento alla raccolta fondi
  • Capacità di coinvolgere volontari

OFFRIAMO

  • Lavoro flessibile
  • Formazione specializzata in raccolta fondi e public speaking
  • Buona retribuzione proporzionale ai risultati raggiunti
  • Possibilità di crescita e carriera interna
  • Lavoro in location indoor mai in strada

 

TERMINI DI RIFERIMENTO

Il/la Responsabile di postazioni dovrà:

  • Agire nel territorio, coinvolgendo anche realtà associative ed istituzionali, al fine di reclutare e formare la/e squadra/e di volontari per i turni della/e postazioni a loro affidata/e
  • Essere presenti di persona all’incontro formativo organizzato da OIT
  • Organizzare la formazione a tutti i volontari (prevedendo registro presenze)
  • Essere presente nei punti vendita
  • Avere un comportamento congruo secondo le indicazioni di OIT mentre svolgono il servizio e assicurarsi che i volontari facciano lo stesso
  • Attenersi agli strumenti di lavoro e alle linee guida esposte in formazione da Oxfam in particolare nel dialogo con i clienti nella disposizione dei materiali al banchetto e nella richiesta dell’offerta
  • Garantire che la presenza di OIT nei negozi sia come da accordi ed abbia allestimento come indicato da Oxfam
  • Gestire il bussolotto delle offerte e compilare il report ogni giorno, custodire il denaro fino alla consegna alla sede centrale.
  • Comunicare al responsabile regionale alla fine di ogni giornata il risultato economico
  • Interagire in modo positivo con il personale della catena di distribuzione

Il Responsabile dei punti di confezionamento risponderà direttamente al Responsabile regionale

 

CAPACITÀ E COMPETENZE RICHIESTE 

  • Esperienze pregresse in attività simili
  • Esperienza associativa: esperienza pregressa nel mondo dell’associazionismo o volontariato, preferibilmente nello sviluppo di reti locali e/o nella raccolta fondi e/o scoutismo;
  • Esperienze pregresse in attività di dialogo diretto e/o marketing: piazze solidali, face to face, promoter ecc.
  • Ottima conoscenza delle realtà territoriali: associazioni no profit, culturali, sportive, economiche;
  • Assicurare presenza fisica al negozio e quindi tempo libero nei giorni di svolgimento del progetto
  • Conoscenza nella propria area territoriale di persone affidabili con tempo libero da reclutare come volontari
  • Capacità di lavorare per obiettivi e orientamento al risultato;
  • Capacità di coordinare e stare in contatto con più persone contemporaneamente e di supervisionare e monitorarne l’efficacia delle azioni, l’orientamento al risultato, la gestione degli imprevisti;
  • Capacità di gestione del tempo, monitoraggio e valutazione del proprio lavoro;
  • Serietà, affidabilità, relazione con il pubblico
  • Conoscenza ed interesse per le tematiche di cui Oxfam Italia si occupa
  • Conoscenze informatiche: conoscenza del pacchetto Office e uso dei social network

 

MODALITÀ DI SELEZIONE

Ringraziamo tutti coloro che inviano la propria domanda, ma vi informiamo che saranno contattati solo i profili pre-selezionati sulla base dell’analisi della documentazione inviata. Ai preselezionati verrà comunicata data, ora e luogo del colloquio (in alcuni casi via skype). Attenzione! Verranno considerati valutabili ai fini della selezione solo i profili rispondenti ai requisiti richiesti; chiediamo quindi a chi non sia in possesso dei requisiti obbligatori di astenersi dal proporre la propria candidatura.

 

Ti serve una mano per candidarti a questa posizione, rifare il tuo CV e prepararti al meglio per il colloquio di lavoro?

CONTATTACI

CONVEGNO: “Verso un approccio di rete all’orientamento”

Si terrà venerdì 21 Febbraio al Polo Territoriale Universitario di Agrigento il primo importante Convegno organizzato dall’Associazione Nazionale Studio e Lavoro in partnership con il Dipartimento di Scienze Psicologiche, Pedagogiche, dell’Esercizio Fisico e della Formazione dell’Università degli Studi di Palermo.

A portare i saluti istituzionali oltre al Prof. Lucio Melazzo, Presidente Polo Territoriale Universitario di Agrigento e il Dott. Giovanni Di Maida, Presidente Empedocle Consorzio Universitario di Agrigento, ci sarà anche il Prof. Roberto Lagalla, Assessore dell’Istruzione e della Formazione Professionale Regione Siciliana.

Introduce i lavori il Dott. Leonardo Caramazza presidente di ANSTUL, mentre ad aprire il dibattito sarà il Prof. Francesco Pace, docente di Psicologia del Lavoro e delle Organizzazioni dell’Università di Palermo. Il convegno, inoltre, vede la partecipazione di diversi soggetti a cui compete la materia dell’orientamento e della formazione. In particolare la SIO (Società Italiana per l’Orientamento) rappresentata dalla Professoressa Paola Magnano, Docente di Psicologia del Lavoro e delle Organizzazioni all’Università Kore di Enna; l’ Associazione Italiana Orientatori rappresentata dalla Vice Presidente Tommasa Cicero; per il mondo della scuola la Dott.ssa Anna Maria Sermenghi, Dirigete Liceo Classico Empedocle Agrigento; a rappresentare il settore della formazione il Dott. Umberto Rumolo, esperto FSE di A.G.O. Società Cooperativa Sociale; infine a rappresentare il mondo del settore produttivo e delle imprese la Dott.ssa Luana Landolina per Confcommercio Giovani.

L’Associazione Nazionale Studio e Lavoro  vuole avviare un processo virtuoso di sensibilizzazione rispetto all’importanza dell’orientamento nella società contemporanea. Vogliamo lavorare alla costruzione di una rete siciliana per l’orientamento, aprendo da qui ai prossimi mesi, un tavolo di concertazione con tutte le realtà che vogliano costituirsi all’interno di un sistema integrato per l’orientamento.

PROGRAMMA
SALUTI ISTITUZIONALI 
Prof. Lucio Melazzo – Presidente Polo Territoriale Universitario di Agrigento
Dott. Giovanni Di Maida – Presidente Empedocle Consorzio Universitario di Agrigento
Prof. Roberto Lagalla – Assessore dell’Istruzione e della Formazione Professionale Regione Siciliana

INTRODUCE
Dott. Leonardo Caramazza – Presidente Associazione Nazionale Studio e Lavoro

INTERVENTI
Prof. Francesco Pace – Docente di Psicologia del Lavoro e delle Organizzazioni Unipa
Prof.ssa Paola Magnano – Docente di Psicologia del Lavoro e delle Organizzazioni UniKore
Dott.ssa Tommasa Cicero – Vice Presidente Associazione Italiana Orientatori
Dott.ssa Anna Maria Sermenghi – Dirigete Liceo Classico Empedocle Agrigento
Dott. Umberto Rumolo – A.G.O. Società Cooperativa Sociale esperto FSE
Dott.ssa Luana Landolina – Delegata Formazione Confcommercio Giovani

Il Convegno
Il Convegno “Verso un approccio di rete all’orientamento” si inserisce all’interno delle logiche dei servizi di orientamento, come particolare macro attività d’intervento. Infatti, l’ISFOL ha razionalizzato le funzioni dell’orientamento in quattro macro categorie: 1) informazione orientativa; 2) monitoraggio/tutoring; 3) consulenza orientativa; 4) analisi di politiche e servizi di orientamento.

In particolare la macro categoria 4, è caratterizzata prevalentemente da attività inerenti l’assistenza tecnica alle istituzioni e ai sistemi, la promozione e sviluppo di reti territoriali, la progettazione di interventi, il coordinamento di servizi dedicati.

Partendo proprio da quest’ultima funzione, il convegno vuole porsi come strumento privilegiato di analisi delle politiche e dei servizi territoriali di orientamento, chiamando in causa diversi e molteplici soggetti a cui compete l’orientamento e che rivestono posizioni significative in rappresentanza di categorie, o parti sociali, che possano contribuire alla crescita sociale, economica e culturale del paese. Il focus vuole essere centrato sul particolare “Sistema Territoriale di Orientamento” della regione Sicilia, evidenziandone criticità e possibili fattori di sviluppo.

Impianto teorico
La società del XXI secolo è caratterizzata da profondi e repentini cambiamenti, nelle dimensioni sociali, economici e culturali, che hanno portato ad una ridefinizione di molti aspetti dell’era post-moderna. L’azione combinata di globalizzazione, progresso tecnologico e sviluppo organizzativo modifica così tutti i termini della creazione, della produzione e del consumo dei prodotti, modificando profondamente anche la natura stessa del lavoro (De Masi, 2018). I mutamenti sostanziali della società contemporanea, caratterizzati prevalentemente da disgregazione della struttura tradizionale, hanno coinvolto anche lo sviluppo di carriera, che non può più essere considerato con caratteristiche di linearità: esso è oggi multisfaccettato, instabile, ciclico e richiede transizioni ed una continua definizione e ri-definizione lungo tutto l’arco della vita (Magnano, 2016).

Diventa necessario pertanto investire nella formazione degli orientatori e sviluppare programmi e servizi seguendo il paradigma del life long guidance. Nelle politiche europee nazionali per la realizzazione degli obiettivi e delle strategie di “Lisbona 2010” e di “Europa 2020”, l’orientamento lungo tutto il corso della vita è riconosciuto come diritto permanente di ogni persona, che si esercita in forme e modalità diverse e specifiche a seconda dei bisogni, dei contesti e delle situazioni.

Oggi infatti l’orientamento non è più solo lo strumento per gestire la transizione tra scuola, formazione e lavoro, ma assume un valore permanente nella vita di ogni persona, garantendone lo sviluppo e il sostegno nei processi di scelta e di decisione con l’obiettivo di promuovere l’occupazione attiva, la crescita economica e l’inclusione sociale. Appare, pertanto, di particolare importanza realizzare una rete tra il sistema di istruzione, della formazione professionale e delle politiche attive del lavoro, che metta al centro di ogni azione la persona e realizzi servizi ed attività integrati sul territorio.

Impianto normativo
Lo sviluppo di un sistema territoriale di orientamento è fortemente raccomandato nelle sollecitazioni dell’Unione Europea (nel Memorandum sull’Istruzione e la formazione permanente e nel Libro Bianco sulla Gioventù), secondo cui la creazione e interconnessione di reti sono individuate come uno strumento strategico per favorire l’accesso dei cittadini europei all’informazione, essenziale per la scelta e per la partecipazione. In particolare, gli stati membri sono invitati a accrescere la complementarità e il coordinamento tra diversi settori, organizzando la collaborazione delle autorità pubbliche nazionali e locali, delle imprese, delle parti sociali e degli enti territoriali per rendere più efficaci le reti tramite le quali i cittadini accedono ai servizi formativi e di orientamento.

Le principali linee guida sono contenute nel quinto messaggio del Memorandum del 2000 della Commissione Europea secondo cui:
• l’orientamento deve fornire un servizio accessibile a tutti in maniera continua e decentrata a livello locale, con un approccio olistico che supera la distinzione fra scolastico, professionale e personale;
• i servizi di orientamento devono raggiungere le persone piuttosto che aspettare che siano i clienti a cercare i servizi e devono seguire i progressi dei clienti monitorando gli esiti delle proprie azioni;
• gli operatori devono diventare facilitatori del processo di orientamento e agenti del cambiamento individuale e sociale attraverso l’uso di un ampio ventaglio di metodi e di strumenti;
• i servizi devono usare anche canali non-formali e informali (associazioni, volontariato, ecc.) di comunicazione, soprattutto con i gruppi più svantaggiati;
• si deve sviluppare un livello minimo condiviso di standard di qualità dei servizi e riconoscere la titolarità ad esercitare un servizio da parte di un determinato soggetto;
• si deve migliorare la formazione iniziale degli operatori di orientamento attraverso un intervento di qualificazione sul lavoro.

Altri passaggi del documento sottolineano come il lavorare in partenariato, e più in generale l’approccio del lavoro di rete, debba includere tutti i soggetti che a livello locale forniscono servizi finalizzati a promuovere information (informazione), guidance (orientamento) e conselling (consulenza).

Obiettivo del Convegno
Fino ad oggi la distribuzione di responsabilità in tema di orientamento tra diversi soggetti e istituzioni ha determinato una frammentazione dei servizi e una conseguente difficoltà per gli utenti, specie per quelli più deboli e fragili, di accedere agli stessi.

L’integrazione delle azioni e dei servizi di orientamento, appartenenti a contesti diversi, come scuola, formazione professionale, servizi per l’impiego e università è certamente processo complesso che richiede forti volontà e risorse. In effetti se è vero che numerosi documenti comunitari, del coordinamento nazionale, delle varie regioni e province pongono nell’integrazione delle politiche d’istruzione, della formazione e del lavoro un obiettivo irrinunciabile, d’altra parte sono altrettanto note le difficoltà che impediscono a queste dichiarazioni di divenire pienamente operative.

L’obiettivo del Convegno è quindi quello di stimolare una riflessione critica sullo stato attuale del “Sistema Territoriale di Orientamento” della Sicilia, scattandone una fotografia chiara ed accurata che possa far emergere punti critici e possibilità di sviluppo. Inoltre si vuole promuovere un confronto costruttivo tra i diversi soggetti, pubblici e privati, nell’ottica di una sempre maggiore condivisione di best practice e per la creazione di reti formali ed informali per i servizi di orientamento.

 

LOCANDINA CONVEGNO Locandina Convegno 21 Febbraio 2020

 

Aperte le iscrizioni per i soci sostenitori e ordinari 2020

L’Associazione Nazionale Studio e Lavoro, in vista dell’accreditamento nazionale come ente riconosciuto del terzo settore, apre le iscrizioni ai soci sostenitori e ordinari. Per la costruzione della rete professionale su tutto il territorio del centro e del sud Italia e per l’apertura delle sedi operative di  Palermo, Catania, Napoli e Roma, si ricercano laureati/laureandi in:

• Psicologia
• Servizio Sociale e Politiche Sociali
• Giurisprudenza
• Scienze dell’Educazione degli Adulti e della Formazione Continua
• Scienze Pedagogiche
• Scienze della Comunicazione Pubblica, d’Impresa e Pubblicità
• Scienze Economico-Aziendali
• Lingue Moderne per la Comunicazione e la Cooperazione Internazionale
• Scienze per la Cooperazione allo Sviluppo

Tra gli obiettivi dell’associazione vi sono:

1. Ampliamento della rete professionale sul tutto il territorio nazionale.
2. Avvio di interventi formativi specifici per orientatori, formatori, consulenti e progettisti.
3. Affiancamento per l’avvio delle attività professionali, nei diversi settori, in forma singola o associata.
4. Condivisione delle best practice, modelli, strumenti, contatti e certificazioni della qualità professionale.
5. Diritto di utilizzo dei prodotti/servizi con marchio ANSTUL

Per maggiori informazioni:
Sede operativa Agrigento, Via Cesare Battisti, 9.
www.anstul.it
infoanstul@gmail.com

Workshop di Orientamento

Grande risposta per il primo Workshop d’Orientamento organizzato in collaborazione con i nostri partner Immagina aps e ASITOR (Associazione Italiana Orientatori). Diverse le storie e diverse le esperienze di ognuno, ma grazie alle metodologie narrative si è riusciti a cogliere il meglio delle proprie storie personali e professionali, così che possano essere la base della progettazione della carriera.

I partecipanti si sono immersi totalmente nelle metodologie laboratoriali e hanno scoperto se stessi aiutando anche gli altri, un momento in cui il gruppo è riuscito a dare senso e valore alle esperienze del singolo.

Grande curiosità e apprezzamento per le tecniche di Goal Setting spiegate ed applicate durante il workshop, un modo per iniziare il nuovo anno, con degli strumenti strategici in più.

L’obiettivo del workshop era quello di trasferire le informazioni relative alle nuove esigenze di orientamento life long, migliorare la conoscenza di sé stessi e comprendere i cambiamenti del mercato del lavoro.

Nelle prossime edizioni si affronteranno i temi della scrittura del CV e della lettera di presentazione, oltre ai temi relativi alla social reputation e l’utilizzo di internet per la ricerca attiva del lavoro.

 

 

Alcune immagini dell’evento

 

 

 

 

 

 

 

Orientati al Futuro: competenze e prospettive future di carriera

Sabato 14 Dicembre si terrà ad Agrigento, presso la sede del Coworking Immagina, il Workshop “Orientati al Futuro: competenze e prospettive future di carriera”, tenuto dal Presidente del “Associazione Nazionale Studio e Lavoro” Leonardo Caramazza, operatore d’Orientamento e Bilancio di Competenze specializzando in Psicologia Sociale del Lavoro e delle Organizzazioni.

L’organizzazione del workshop vede la partnership oltre alla nostra associazione anche due importanti partner: Immagina APS e ASITOR (Associazione Italiana Orientatori). La prima è un’associazione di promozione sociale che, attraverso l’apertura di uno spazio di coworking nel pieno centro di Agrigento, promuove la contaminazione tra imprese, associazioni e professionisti nell’ottica di sviluppo di un network a supporto dell’empowerment territoriale. La seconda è la più grande associazione del settore dell’orientamento e l’unica che svolge la propria attività su tutto il territorio nazionale.

L’obiettivo del workshop è quello di trasferire le informazioni relative alle nuove esigenze di orientamento life long, migliorare la conoscenza di sé stessi e comprendere i cambiamenti del mercato del lavoro. L’evento è rivolto a studenti liceali che devono scegliere il loro percorso universitario, studenti universitari che hanno l’esigenza di riflettere sul proprio percorso accademico; neolaureati che si affacciano al mercato del lavoro per la prima volta; professionisti e dipendenti che voglio o devono cambiare lavoro; disoccupati e inoccupati con esigenze di ricollocazione; imprenditori o futuri imprenditori che vogliono avviare il proprio progetto imprenditoriale.

Per partecipare al workshop è necessario iscriversi attraverso il seguente form on-line: https://forms.gle/hXJAfcKb5Vr88MfLA

Per maggiori info

Evento Facebook: https://www.facebook.com/events/685201228671738/

Scarica il pdf del workshop: Orientati al futuro – Programma Workshop

leonardo.caramazza@hotmail.com
infoanstul@gmail.com